Come muoversi ad Atene: autobus, tram, metro, taxi e auto

0
1697
Come muoversi ad Atene: autobus, tram, metro, taxi e auto
Come muoversi ad Atene: autobus, tram, metro, taxi e auto

Atene, la capitale greca, è una bellissima città, ma anche gigantesca. Allora come  muoversi ad Atene per raggiungere tutte le destinazioni che si desiderano visitare?

Atene ha un sistema di trasporti pubblici ben sviluppato e una moderna rete metropolitana, rinnovata durante le Olimpiadi di Atene del 2004. È quindi facile spostarsi in città e, in particolare, nel centro città che riunisce la maggior parte delle attrazioni turistiche.

In questo articolo vi presentiamo tutti i mezzi che si possono utilizzare, le loro caratteristiche e i loro prezzi.

Maggiori informazioni sui principali trasporti urbani, come le linee della metropolitana e del tram, si possono trovare sulle mappe distribuite presso l’ufficio turistico di Atene.

Come muoversi ad Atene

come-muoversi-ad-atene
Come muoversi ad Atene – linee trasporti comuni

Metro (Ilektrikos)

La rete della metro, recente e pratica, ha tre linee:

  • Linea 1 verde (Pireo – Kifissia)
  • Linea 2 rossa (Anthoupoli – Elliniko)
  • Linea 3 blu (Aghia Marina – Douk. Plakentias – Aeroporto)

La metropolitana è un ottimo mezzo per muoversi ad Atene e collega i luoghi più importanti della capitale: l’Acropoli, l’aeroporto, il porto del Pireo, la stazione centrale e lo Stadio Olimpico, oltre a collegare il centro di Atene con la periferia.

Il cuore della città in cui trascorrerai la maggior parte del tempo è piuttosto piccolo e queste 3 linee ti permettono di muoverti rapidamente e comodamente da una stazione all’altra. Alcune fermate sono veri e propri musei come la stazione Syntagma che ospita un’esposizione di scoperte archeologiche fatte durante la costruzione della metropolitana.

Gli orari di apertura sono dalle 5:30 alle 00:30, e ogni venerdì e sabato sera, le linee 2 e 3 rimangono aperte fino alle 2:30.

La metropolitana passa ogni 4 minuti durante i periodi di punta, 10 minuti durante gli altri periodi. Tutti i treni si fermano in tutte le stazioni tutte le volte, eccetto la sezione Airport – Douk. Plakentias, della linea 3 dove i treni passano ogni 30 minuti.
Per il Pireo e per i terminal dei traghetti bisogna prendere la linea 1 (verde) fino al capolinea (fermata del Pireo).

Il tram

Tre linee di tram (3, 4 e 5) sono state commissionate per i giochi olimpici del 2004.

  • La linea 3 corre lungo la zona costiera e collega Voulas e Pireo (capolinea S.E.F)
  • Il Pireo è collegato a Piazza Syntagma tramite la linea 4
  • La linea 5 collega Voula a Piazza Syntagma

Il tram potrebbe non essere il più veloce per muoversi ad Atene (il viaggio a Glyfada dura circa un’ora), ma probabilmente è il modo migliore per raggiungere le spiagge con i mezzi pubblici. Il viaggio è confortevole e piacevole con una splendida vista della costa.

Il tram è operativo dalle 5:30 all’01:00 e il venerdì e il sabato dalle 5:30 alle 2:30. Acquistate i biglietti presso le stazioni (non si vendono sul tram).

Autobus e filobus

Atene e la sua periferia sono serviti anche da autobus e filobus elettrici. La maggior parte dei veicoli è dotata di aria condizionata, anche se una parte della flotta merita di essere rinnovata …

Gli orari di apertura variano a seconda della linea / giorno / stagione, ma di solito il servizio è attivo dalle 5:00 fino a mezzanotte (orari speciali vengono applicati durante i mesi estivi). Ci sono anche cinque linee attive 24/24 ore, quattro linee che raggiungono l’aeroporto e otto linee Express.

In Auto

Circolare in macchina ad Atene è un vero e proprio sport. La maggior parte delle strade sono a senso unico e, a parte le strade principali, piuttosto strette, soprattutto perché ci sono macchine parcheggiate in doppia fila.

Parcheggiare, tuttavia, non è troppo difficile. Ci sono numerosi parcheggi, anche nelle strette vie di Plaka o in parcheggi sotterranei. Attenzione ai parcheggi fuori dai luoghi consentiti, le multe sono salate.

Taxi

Sono numerosi i taxi gialli che girano nella città. A parte il tragitto dall’aeroporto al centro che ha un prezzo fisso, negli altri casi i taxi utilizzano il tassametro. Il prezzo si misura aggiungendo alla cifra fissa di 1.30 € circa 0.75 €/km (1.30 € da mezzanotte alle 05:00).

Il prezzo minimo della corsa è 3.50 €. Ci sono anche diversi supplementi (per raggiungere le stazioni degli autobus, stazioni ferroviarie e porti, per i bagagli più di 10 kg, etc.). Gli importi dovrebbero, in teoria, essere visualizzati in greco e inglese.

Una piccola corsa in città viene da 3.50 a 5 €. Il conducente ha il diritto di prendere altri passeggeri che vanno nella stessa direzione. Questo non significa che il prezzo della corsa sarà diviso per il numero di passeggeri.

Autobus turistici

Nei giorni piovosi o molto caldi, gli autobus turistici possono essere una buona opzione per muoversi ad Atene. Passano in tutti i luoghi più famosi della città ogni 15 o 30 minuti. E puoi salire e scendere quante volte vuoi.

In bici

Se ci si allontana dal centro verso nord a Kifisia o sud a Faliro, si può inizialemnte prendere la metropolitana, per poi noleggiare una bicicletta e godere di una rete di piste ciclabili di 27 km.

Ci sono alcune agenzie turistiche che offrono visite guidate di Atene in bicicletta. In particolare, usano i percorsi pedonali attorno all’Acropoli.

Muoversi ad Atene a piedi

Il traffico nel centro di Atene è denso, le strade a volte sono a senso unico, gli ingorghi sono numerosi. La passeggiata è quindi di gran lunga il modo più semplice per visitare il centro città.

Le piccole strade sono molto piacevoli da percorrere. Nei quartieri di Plaka, Acropoli, Tisio e Monastiraki, alcune strade sono pedonali. Le colline del Licabetto e del Monte Filopapou sono ideali da scoprire a piedi.

Tipologie biglietti e tariffe

Metro, tram, bus o trolley usano gli stessi biglietti il che rende tutto più facile!

Esistono 3 forme di biglietto:

  • il biglietto cartaceo Ath.ena
  • la carta plastica Ath.ena
  • la carta Ath.ena nominativa

A meno che non resti più di una settimana, il biglietto cartaceo è sufficiente. È un biglietto che può essere utilizzato fino a quando rimane in buone condizioni e puoi ricaricarlo per viaggi di 90 minuti (1.40 €), un giorno (4.50 €) o anche 5 giorni (9 €). Durante il periodo che hai scelto, puoi effettuare un numero illimitato di trasferimenti.

Puoi acquistare e ricaricare il tuo biglietto presso tutte le biglietterie e i bancomat di Atene.
Stai attento, devi comprare un biglietto specifico per i viaggi da e per l’aeroporto.

Biglietto singolo

Il biglietto singolo costa 1.40 €; prezzo ridotto (0.60€) per i bambini sotto i 18 anni, per gli over 65 e gli studenti sotto i 25 anni su presentazione della loro carta dello studente. I bambini sotto i 6 anni non pagano.

Il biglietto può essere acquistato allo sportello o nei distributori. Ha una validità di 90 minuti, ed è valido su tutti i mezzi pubblici di Atene (metropolitana, autobus, tram), fatta eccezione per le linee da e per l’aeroporto, il prezzo delle quali è a parte.

Biglietto giornaliero

Il biglietto giornaliero costa 4.50 € e può essere utilizzato in tutti i trasporti, tranne in quelli da e per l’aeroporto. La validità è di 24 ore dal momento in cui è rilasciato.

Biglietto turistico

  • Il biglietto turistico per 3 giorni costa 22 € e include anche il biglietto da e per l’aeroporto.
  • l biglietto valido per 5 giorni costa 9 €.
  • Infine, per lunghi soggiorni, c’è la carta mensile di 30 € (non si può usare per/da l’aeroporto).

Ti potrebbe interessare


Come muoversi ad Atene: autobus, tram, metro, taxi e auto
Come muoversi ad Atene: autobus, tram, metro, taxi e auto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here