Dove alloggiare a Santorini: zone migliori e consigli sugli hotel

3
2521

Situata nel Mar Egeo, Santorini è una delle 250 isole delle Cicladi, e la sua bellezza lascia senza parole tutti i turisti che la visitano. Per godersi le sue meravigliose spiagge e viste sul mare è importante scegliere con cura la località o la posizione dove alloggiare sull’isola. Scopriamo allora quali sono le migliori zone dove alloggiare a Santorini e gli hotel consigliati dove soggiornare.

Gioiello del Mediterraneo, Santorini è la destinazione turistica greca più affascinante, non solo per le bellissime spiagge, ma soprattutto per la bellezza unica dei villaggi bianchi con cupole blu che troneggiano in cima ad alte scogliere vulcaniche, del labirinto di stradine ripide e di un panorama mozzafiato fatto di bellissimi e unici scorci sul mare.

Famosa per avere il migliore tramonto del mondo e per le antiche città di Thera e Akrotiri, non solo è l’isola più affascinante della Grecia, ma è anche la più popolare. Sorge quindi la domanda: Qual è la migliore zona dove dormire a Santorini? Meglio soggiornare vicino al mare o nei paesi con vista sulla caldera?

Migliori zone dove alloggiare a Santorini

Per aiutarvi, abbiamo selezionato i migliori villaggi e località turistiche presenti sull’isola di Santorini, scelti in base alla loro posizione geografica, a ciò che ogni zona offre e al prezzo medio degli alloggi.

Acquista un’assicurazione viaggio per una vacanza tranquilla e in sicurezza

 

Santorini ospita 70.000 turisti al giorno in soli 76 km² e trovare un alloggio sull’isola può essere molto costoso, soprattutto in estate. Per risparmiare un po’ è meglio scegliere di visitare l’isola in bassa stagione o prenotare con largo anticipo.

A Santorini non c’è una vera bassa stagione. Anche se l’isola è più visitata tra aprile e ottobre, pure in inverno i migliori hotel sono pieni. Santorini rimane una destinazione turistica tutto l’anno!

Di conseguenza le tariffe aumentano rapidamente. Per non avere una scelta limitata e pagare un prezzo alto, il consiglio è di prenotare subito o con largo anticipo.

Mappa migliori zone dove alloggiare a Santorini

Per rendere più semplice la scelta sulla zona o località dove soggiornare sull’isola di Santorini, vi mostriamo questa mappa con evidenziate le località migliori dove dormire. Può esservi molto di aiuto nella scelta o nel pianificare gli spostamenti.

Mappa delle migliori zone dove alloggiare a Santorini
Mappa delle migliori zone dove alloggiare a Santorini

I prezzi e le tariffe delle strutture consigliate nell’articolo si riferiscono al periodo di bassa stagione, durante l’alta stagione o quella intermedia le tariffe potrebbero essere più alte. Le strutture selezionate hanno tutte delle ottime recensioni da parte dei clienti e la maggior parte gode di viste stupende sulla caldera.

Oia: per le coppie, e per i tramonti e panorami

Oia, una delle migliori località dove dormire a Santorini – Foto da Istock

Oia è di gran lunga una delle migliori scelte dove dormire a Santorini! Questo villaggio sull’isola è semplicemente idilliaco: è il posto più bello e il più visitato di Santorini. Sono suoi i panorami che troverete nella maggior parte delle cartoline dell’isola.

Situato sul bordo della caldera, è qui che si possono ammirare le splendide viste sul mare e sulle case e chiese bianche con le cupole blu. Non vi stancherete mai di fotografare ogni angolo di questo villaggio.

Ogni sera migliaia di persone si riuniscono a Oia per vedere lo spettacolo più famoso di Santorini, il suo bellissimo tramonto. Se state cercando il villaggio più tipico in cui soggiornare sull’isola o siete una coppia in cerca di una vacanza romantica a Santorini, questo è il posto migliore!

Si consiglia di alloggiare in questa zona:

  • se desiderate essere nel cuore del più bel villaggio dell’isola
  • per godervi una vacanza da sogno in uno dei migliori hotel con la piscina e vista sul mare
  • se vi piacciono i luoghi molto animati
  • per chi non ha un budget limitato o si vuole concedere un weekend romantico a Santorini

Strutture consigliate:

Trova un hotel a Oia

Fira: la zona migliore dove dormire a Santorini, per i giovani e la vita notturna

Fira, una delle migliori zone dove alloggiare a Santorini – Foto da Istock

Subito dopo Oia, Fira è il secondo villaggio più famoso ed anche un’ottima scelta dove alloggiare a Santorini. Per vari motivi è il luogo migliore dove alloggiare a Santorini.

Fira è la capitale dell’isola, qui troverete molti negozi, ristoranti, bar, boutique di lusso e locali notturni. Se le zone affollate non vi infastidiscono, questo è il posto migliore dove dormire a Santorini.

A Fira l’industria del turismo è in pieno svolgimento tutto l’anno, e per una buona ragione: dalla cima delle sue rocce nere, la città si affaccia maestosamente sul Mar Egeo e sulla caldera.

Da Fira, potete fare una bella passeggiata a piedi lungo la caldera per raggiungere Firostefani in 10 minuti e Imerovigli, il punto più alto della caldera, in soli 25 minuti. Con un’escursione un po’ più lunga è possibile raggiungere a piedi anche Oia.

Fira è il luogo ideale per soggiornare a Santorini:

  • se volete godervi la vita notturna: è a Fira che avrete la più vasta selezione di bar e locali notturni di Santorini
  • come punto di partenza per visitare l’intera isola
  • se volete dormire in strutture esclusive, ma un po’ più economiche rispetto a Oia
  • la zona meglio collegata dai mezzi pubblici

Strutture consigliate:

Trova un hotel a Fira

Imerovigli: per le famiglie con bambini e per il relax

Imerovigli – Dove alloggiare a Santorini – Foto da Istock

Se trovate che il prezzo degli alloggi è troppo alto sia a Fira che a Oia, allora a Imerovigli troverete delle tariffe meno alte. Equidistante tra i due villaggi, da qui si gode di una vista ancora più sontuosa perché il villaggio di Imerovigli si trova ancora più in alto di Fira o Oia.

L’atmosfera è calma, rilassata, relativamente incontaminata dal turismo di massa, insomma un’area quasi residenziale. Quindi, soggiornare a Imerovigli è una buona scelta per le famiglie con bambini in cerca di un luogo più tranquillo o per chi cerca pace e relax.

Strutture consigliate:

Trova un hotel a Imerovigli

Karterados: buona posizione e alloggi più economici

Se volete alloggiare vicino a Fira, ma volete spendere meno rispetto alle tariffe della capitale di Santorini, sicuramente Karterados è una scelta interessante. Si trova a circa 1 km da Fira, circa 15 minuti a piedi e specialmente durante l’alta stagione permette di risparmiare un bel po’ rispetto alle altre località che si affacciano sulla caldera.

Karterados è un pittoresco villaggio con oltre 50 strutture alberghiere di vario tipo e un diversificata offerta di servizi turistici come bar, ristoranti e locali, oltre a varie chiese da poter visitare durante il giorno.

Strutture consigliate:

Verifica tariffe e prenota un alloggio a Karterados

Pyrgos: per chi ama le passeggiate

Pyrgos Kallistis. Santorini – Foto da Istock

È un villaggio tranquillo, autentico e accattivante, arroccato ai piedi del punto più alto dell’isola, con splendide viste su entrambe le coste dell’isola. A Pyrgos (o Pirgos) non mancate di visitare il pittoresco monastero del profeta Ilia, situato a sud-ovest della costa orientale.

Pyrgos è una buona scelta per alloggiare a Santorini se siete dei bravi escursionisti e vi piace camminare e raggiungere il mare a piedi. Potete dormire in molti alberghi che punteggiano la strada principale del villaggio.

Strutture consigliate:

Trova un hotel a Pyrgos

Kamari e Perissa: per trovare alloggi economici 

Spiaggia di Kamari a Santorini – Foto da Istock

I villaggi di Kamari e Perissa si trovano a est di Santorini, proprio sotto l’aeroporto. Sono separati dal sito archeologico dell’antica Thera. A differenza di Oia e Fira, sono meno tipici e più simili a località turistiche balneari. Ci sono buoni ristoranti di pesce, ma anche molti bar e club. Le serate sono molto animate ed ospitano turisti abbastanza giovani.

Sia Kamari che Perissa hanno la particolarità di avere una lunga spiaggia di sabbia nera, con Perissa che ha spiagge più belle e ben organizzate. Vi consiglio di soggiornare qui se non volete spendere molto o se volete dormire a Santorini vicino al mare e alla spiaggia.

Specialmente a Perissa si possono trovare gli alloggi più economici di Santorini. Dunque, per chi cerca una vacanza non molto costosa su questa splendida isola, queste zone sono le migliori per risparmiare sui costi per l’alloggio.

Strutture consigliate a Perissa:

Trova un alloggio o un hotel economico a Perissa

Strutture consigliate a Kamari:

Trova un hotel a Kamari

Akrotiri: una buona scelta alternativa dove dormire

Akrotiri si trova nella zona meridionale di Santorini. Questa parte dell’isola è conosciuta per il sito archeologico di Akrotiri, ma soprattutto per la Red Beach (la spiaggia rossa) e il museo archeologico.

La sua spiaggia è una delle più famose dell’isola e delle Cicladi. Tra le caratteristiche principali della Red Beach abbiamo le scogliere color ocra che la circondano e la sua sabbia rossa. Si può raggiungere solo a piedi, con una passeggiata di 10 minuti attraverso un sentiero.

Il villaggio è carino, e anche se non troverete necessariamente le tipiche case da cartolina, è un buon posto dove alloggiare a Santorini, soprattutto se volete evitare le zone più turistiche.

Strutture consigliate:

Trova un hotel ad Akrotiri

 

Migliori hotel dove dormire a Santorini

Per avere un’idea migliore su dove dormire a Santorini, nei villaggi più famosi, abbiamo preparato una lista di alcuni dei migliori hotel sull’isola.

Hotel a Oia

Hotel a Fira

Hotel a Kamari e Perissa

Hotel ad Akrotiri

Scopri anche i migliori tour e attività a Santorini

 

 

Porto di Ammoudi a Santorini – Foto da Istock

3 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here