L’isola di Paros e la sua stupenda costa

2
678

Paros è la terza isola più grande delle Cicladi, situata nel Mar Egeo, tra Naxos e Antiparos.

È una delle isole più popolari e turisticche delle Cicladi e le ragioni sono evidenti: un patrimonio storico che risale a quasi 7000 anni fa, una ricca eredità culturale e architettonica, squisite spiagge di sabbia con acque cristalline, villaggi tradizionali con case bianche con finestre e porte colorate, strade strette adornate da buganvillee, monasteri, un’eccitante vita notturna ….

Paros offre tutto ciò che ci si può aspettare da un’isola greca ma, nonostante lo sviluppo del turismo, ha conservato un fascino autentico e un ambiente naturale tra i più accattivanti.

La sua bellissima costa è perfetta per godersi il sole tanto in famiglia quanto in coppia dato che l’isola ha più di 118 km di spiagge.

Dopo aver visitato Paros avrai voglia di fare una cosa sola, ritornare nuovamente su quest’isola.

Cosa fare e vedere a Paros

Paros è una delle destinazioni turistiche più popolari delle Cicladi, poiché le sue bellezze naturali, le sue splendide spiagge con acque cristalline ei suoi villaggi pittoreschi non lasciano nessuno indifferente.

Cosa vedere a Paros – Naoussa

Poiché si trova nel centro delle Cicladi, le vacanze a Paros possono essere combinate con le vacanze ad altre isole, come Antiparos o Mykonos. Durante tutta l’estate vengono organizzate numerose escursioni giornaliere per le isole vicine.

Ecco le nostre mete preferite da visitare e le migliori attività da fare a Paros.

Parikiá

Capitale e porto principale dell’isola, Parikiá è la città più grande di Paros, con 5.812 abitanti permanenti. La città si trova sulla costa nord-occidentale dell’isola ed è un punto di passaggio quasi obbligatorio per i viaggiatori che vengono a visitare Paros: il porto offre collegamenti marittimi tra Siros, Mykonos, Naxos, Ios o Serifos.

Ci sono tre luoghi imperdibili da visitare durante la visita a Parikiá: la Basilica di Panaghia Katapoliani, il Museo Bizantino di Paros e il Museo Archeologico di Paros.

Parikia si estende su una baia da nord a sud, con strette strade di ciottoli, antiche chiese e case bianche cubiche tipiche delle Cicladi. Sul lungomare si trovano numerosi caffè, bar e ristoranti dove gustare ottimi piatti della cucina tradizionale.

Naoussa

Naoussa è la stazione balneare chic, il luogo dove andare a Paros se vuoi fare shopping o mangiare nei buoni ristoranti.

Ex villaggio di pescatori, Naoussa ha potuto sfruttare il boom turistico dell’isola e la sua posizione sul mare per diventare il posto alla moda dove andare a Paros.

Troverete molti negozi piuttosto lussuosi e numerosi ristoranti, specialmente nel piccolo porto.

È nella zona di Naoussa che troverete alcune bellissime spiagge (come la spiaggia di Kolimbithyres) e alcuni degli hotel più belli di Paros.

Lefkes

Ex capitale di Paros, è considerato uno dei villaggi più belli dell’isola, costruito in un anfiteatro naturale sulle pendici del monte Aghion Pandon (la vetta più alta dell’isola).

Lefkes si trova solo una decina di chilometri da Parikia, nel centro dell’isola. Per visitarlo, ti consiglio di parcheggiare la tua auto in uno dei parcheggi gratuiti nella parte superiore del villaggio per poi scendere attraverso i vicoli per raggiungere la parte bassa di Lefkès dove si trova la cattedrale di Agia Triada.

Da Lefkes, puoi fare delle belle escursioni in montagna. Il più famoso è il Sentiero bizantino da Lefkés a Prodromos, di circa 1 ora.

Piso Livadi

L’affascinante porticciolo di Piso Livadi si trova sulla costa orientale di Paros. Fa parte della terza zona balneare dell’isola ed è circondato da numerose spiagge.

L’atmosfera è molto più tranquilla e familiare, e soprattutto meno chic rispetto a Parikia o Naoussa. È il luogo ideale per trascorrere le vacanze in famiglia a Paros.

Altri villaggi da vedere a Paros

Oltre a Lefkes, Parikia e Naoussa che sono i villaggi più turistici, quelli dove si concentra la maggior parte delle attività, troverete altri villaggi ugualmente belli, come Marpissa, Marmara e Prodromos.

I villaggi tradizionali hanno tutti piccole strade acciottolate con affascinanti case bianche adornate dai fiori tipici delle Cicladi. Il loro centro è tranquillo e rilassante, per lo più impossibile da raggiungere in auto. Troverete alcuni piccoli caffè, perfetti per assaggiare piatti locali.

Per visitarli, puoi ovviamente raggiungerli in auto, ma puoi anche percorrere il sentiero bizantino sopra menzionato che collega Lefkès a Podromos e Marpissa.

Sono numerosi gli hotel e gli alloggi che si trovano intorno a questi villaggi.

Trova un hotel a Paros

 

Spiagge 

Paros ha alcune delle più belle e famose spiagge delle isole greche. Le spiagge di Paros, caratterizzate dall’acqua cristallina, la sabbia dorata e l’atmosfera rilassante, attirano molti visitatori ogni estate.

Le più famose spiagge sono Golden Beach e New Golden Beach, ideali per il windsurf e il kitesurf. Altre spiagge incantevoli sono Santa Maria, Kolymbithres e Parasporos.

Alcune spiagge sono attrezzate e offrono diversi servizi, hotel sul mare, ristoranti e bar sulla spiaggia, mentre altre sono completamente isolate. Le spiagge sul lato orientale sono luoghi ideali per il windsurf e il kitesurf.

La valle delle farfalle

Un’altra attività da fare a Paros è visitare la valle delle farfalle. Da non confondere con il posto più famoso che si trova sull’isola di Rodi, sempre in Grecia ma nelle isole del Dodecaneso.

Si trova tra Parikia e Pounda, vicino al monastero di Christos Dasous, nel posto chiamato “Petaloudes”. E come il nome racconta si possono vedere farfalle. Non troverete farfalle di tutti i colori e dimensioni ma solo le farfalle Callimorpha.

Nella valle troverete platani, allori, ulivi e alberi da frutto dove le farfalle si riproducono da maggio a luglio. Partono quindi ad agosto per poi tornare a settembre. Come puoi capire, questo è il momento migliore per osservarli.

Il sito è aperto dalle 9h alle 19h30 e l’ingresso costa 2,50€ a persona. Da visitare se hai già visitato gli altri principali luoghi di interesse di Paros.

Antiparos

Antiparos è l’isola situata proprio di fronte a Paros. Per raggiungerla devi andare a Pounda. Da lì un traghetto collega le 2 isole ogni mezz’ora con una traversata di 10 minuti. È possibile imbarcare anche la tua auto a noleggio, se lo desideri.

In estate, Antiparos è raggiungibile anche da Parikia, con piccole imbarcazioni che fanno viaggi regolari. Su queste barche non sarai in grado di imbarcare un’auto.

Si sbarca nel villaggio principale, che ospita numerosi negozi e ristoranti sul lungomare, mentre il resto dell’isola è molto meno affollato. Le spiagge si possono raggiungere in autobus se non si dispone di una macchina.

È inoltre possibile visitare la grotta di Antiparos, a 10 km dal porto (raggiungibile con l’autobus). Le stalattiti e le stalagmiti sono impressionanti e la grotta è classificata tra le più famose della Grecia.

Alla fine dell’isola, ad Agios Georgios, avrai l’opportunità di fare una crociera di mezza giornata che ti porta all’isola di Despotiko dove c’è un sito archeologico e una bellissima spiaggia (costo: circa 25 € a persona).

Quando andare

Le Cicladi in generale e Paros in particolare sono più piacevoli in tarda primavera, quando il paesaggio è ancora verde, il mare ha raggiunto temperature accettabili per il nuoto, ma le isole non sono molto affollate.

Un altro momento buono per visitare Paros è all’inizio dell’autunno, quando le orde estive sono partite e la temperatura del mare è al suo massimo. Sia in primavera che in autunno i prezzi degli alloggi sono molto più interessanti rispetto a quelli dell’estate.

Tuttavia è meglio non arrivare non troppo tardi in autunno; dopo la terza settimana di settembre molte strutture chiudono, iniziano le precipitazioni e i collegamenti dei traghetti diventano rari.

Come arrivare a Paros

In aereo

Paros ha un aeroporto nazionale dove atterrano i voli da Atene. Ci sono da 2 a 4 voli al giorno a seconda della stagione e il tragitto dura solo 35 minuti. L’aeroporto si trova a sud dell’isola, a circa dieci chilometri da Parikia.

In traghetto

Per andare a Paros, puoi anche prendere il traghetto dal porto di Rafina o Pireo ad Atene. Ci sono diverse connessioni giornaliere. Il tragitto dura da 2h30 a un massimo di 6h a seconda del porto di partenza e la dimensione della barca.

È anche possibile raggiungere Paros da molte isole delle Cicladi come Naxos, Mykonos, Santorini, Amorgos, Andros ….

Per tutti i tuoi viaggi in traghetto in Grecia, non esitare a prenotare i biglietti in anticipo per poter scegliere l’orario di partenza, soprattutto in alta stagione.

Dove dormire a Paros

I villaggi bianchi di Paros variano da grande e vivace, a tranquillo porto di pesca, a resort low-key; c’è molta varietà quando si tratta di scegliere i posti migliori dove stare su Paros!
La maggior parte dei migliori hotel di Paros si trova vicino alla spiaggia.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here