Come visitare l’isola di Zante e le sue bellissime spiagge

1
562
La spiaggia di Navagio, la spiaggia più bella di Zante, isole ioniche, Grecia
Il mare e la bellissima spiaggia di Navagio a Zante, Isole Ioniche, Grecia

Zante (o Zákynthos – Zacìnto), è tra le isole più belle e popolari della Grecia e la terza isola più grande del Mar Ionio, dopo Corfù e Cefalonia. Situato a sud di Cefalonia, è famosa in tutto il mondo per le sue spiagge con acqua cristallina e per l’intensa vita notturna, che la rende una destinazione molto amata dai giovani.

La maggior parte delle spiagge e delle città si trovano sulla costa orientale e quella meridionale, mentre la costa a nord e quella occidentale sono estremamente montuose, spesso con scogliere che scendono a picco direttamente nel mare.

I veneziani, che governarono Zante dal 1484 al 1797, la chiamarono “Fiore di Levante” in quanto sull’isola esistono oltre 7.000 specie di fiori. L’influenza architettonica veneziana ha lasciato la sua impronta su Zante nonostante i danni subiti a causa dell’attività sismica della zona.

Il terremoto devastante del 1953 e il fuoco successivo rasero al suolo numerose chiese e edifici storici. Di conseguenza, furono persi anche i tesori racchiusi in questi edifici. La città fu ricostruita rispettando, in larga misura, l’ex struttura architettonica della città e seguendo rigide regole antisismiche.

Clima

Zante (Zacìnto) è un’isola verdeggiante dotata di valli fertili. La ricca vegetazione dell’isola deve la sua crescita alle abbondanti piogge invernali e al clima temperato dell’isola: mediterraneo, con inverni miti e fresche estati.

Questo clima e le acque calde che bagnano le coste di Zante rendono la stagione turistica particolarmente lunga. La stagione inizia a maggio e termina ad ottobre e durante questo periodo piove di rado e le temperature oscillano tra i trenta e i quaranta gradi.

Le giornate sono rese piacevoli grazie ad un venticello che si alza di solito nel primo pomeriggio e soffia da nord verso sud.

Cosa vedere a Zante

Città e Villaggi

cosa-vedere-a-zante-chora
Cosa vedere a Zante – Chora o città di Zante

La città di Zante

Zante è la capitale dell’isola, situata a sud della costa orientale. È anche il porto principale di Zante, circondato dalla ripida collina di Sirani e Bohali, dove sorge una fortezza veneziana.

La sua architettura si distingue per l’elegante stile veneziano e neoclassico. I bar e i ristoranti sono concentrati vicino al molo. La città portuale si sviluppa intorno a Piazza Solomos, una spianata fiancheggiata da palme a nord del centro città. Non lontano, potete visitare il museo di Zante e il museo bizantino, le chiese di San Nicola e Dioniso.

Questa è una bella città per godersi una passeggiata serale lungo i sentieri stretti e sul lungomare della città. Dal porto partono e arrivano i frequenti traghetti per il porto di Killini.

Agios Nikolaos

Si trova a nord est dell’isola ed è il secondo porto più importante di Zante, dal quale partono e arrivano i traghetti per Cefalonia. La baia, riparata dalle alte montagne, ha molti ristoranti sul mare insieme a una stazione locale di guardia costiera. È da qui che partono le barche che offrono escursioni verso le Grotte Azzurre, un po’ più a nord.

Keri

È composto fondamentalmente da 3 parti: la spiaggia di sabbia e la costa a Limniou Keri, il villaggio di Keri stesso in montagna, e più a ovest il faro di Keri che è popolare tra i turisti che ci vanno per vedere i tramonti.

Laganas

È una località famosa e la principale meta dell’isola per chi ama i party. La strada principale è costituita quasi esclusivamente da locali notturni, bar e punti di ristoro. Laganas è molto popolare tra i visitatori più giovani. La spiaggia stessa ha alcuni dei bar più belli di Zante e ristoranti lungo la sua lunghezza.

Kalamaki

Situato a est di Laganas, è un ricco resort adatto di più alle famiglie e non a chi vuole festeggiare e divertirsi tutta la notte. La maggior parte dei suoi edifici e negozi si trovano sulla strada principale. Come Laganas ha una lunga spiaggia di sabbia che si estende per molte miglia attraverso la parte sud dell’isola.

Tsilivi

Tsilivi, a nord della città di Zante, è una località balneare molto turistica, famosa per la bellezza della sua spiaggia e per la sua vita notturna molto vivace. Qui troverete innumerevoli alberghi, ristoranti, bar aperti fino a tarda notte e locali notturni.

Vassilikos

È un villaggio tranquillo a sud est della penisola di Vassilikos. Qui non ci sono tanti alberghi ma semplici appartamenti, ville, ristoranti e taverne. Ha molto più l’aria di un piccolo villaggio e non ha discoteche o altri divertimenti, ma è il posto giusto per chi cerca una vacanza più rilassante e tranquilla. In questa zona si possono vedere le tartarughe nidificare a Gerakas e Dafnia.

Spiagge di Zante

La diversità paesaggistica dell’isola si vede anche nei diversi tipi delle sue spiagge, decretate tra le più belle della Grecia.

Nella parte sud-orientale dell’isola ci sono spiagge di sabbia, attrezzate, dove le tranquille acque si colorano di un blu profondo. Sono molto varie e facili da raggiungere.

La costa occidentale invece riserva meravigliose scogliere rocciose, fiordi incantevoli, un interessante mondo subacqueo e spiagge isolate, difficili da raggiungere via terra.

La spiaggia più imponente e famosa dell’isola di Zante è Navagio, la Spiaggia del Relitto, accessibile solo in barca. Si tratta di una baia isolata nell’ovest dell’isola, rinomata per la sua sabbia fine e le alte scogliere, che ombreggiano naturalmente la spiaggia che circondano. Arenato sulla sabbia, il relitto di una barca di contrabbandieri – Panagiotis – aggiunge fascino a questo scenario già paradisiaco.

zante-spiagge-navagio
Cosa vedere a Zante – Spiaggia di Navagio

Attenzione, non vi è alcun percorso per arrivarci: bisogna prendere una barca dal Porto Vromi, dal porto di San Nikolaos Volimes o dal porto di Zante.

Da non perdere la Spiaggia di Gerakas, ancora selvaggia e incontaminata perché facente parte del Parco Marino.

Altre spiagge meravigliose nell’isola sono anche Vassilikos, Spiantza, Kalamaki, Tsilivi, Porto Zoro, Banana e altri posti sul lato meridionale. A causa della loro morbida sabbia e dell’acqua pulita, queste spiagge sono utilizzate come punti di riproduzione per la tartaruga marina nota come Caretta-Caretta.

Parco marino di Zante

Secondo parco nazionale marino della Grecia dopo quello creato ad Alonissos, quello di Zante è destinato alla protezione delle tartarughe marine Caretta caretta. Ogni anno l’isola di Zante e il suo parco accoglie in totale, 650.000 visitatori quindi è difficile attuare una protezione della biosfera con una tale folla.

Tuttavia, le spiagge del parco sono monitorate giorno e notte e ai visitatori viene chiesto di prestare estrema attenzione al loro passaggio. È il più importante luogo di nidificazione delle tartarughe marine nel Mediterraneo, con più di 500 femmine che depongono uova sulle spiagge nel sud dell’isola (1200 nidi da aprile a ottobre).

Come arrivare

In aereo

L’aeroporto di Zante è situato nel sud dell’isola vicino alla località di Laganas e Kalamaki, e viene servito sia dai voli internazionali che da quelli nazionali.

Quasi tutti i voli internazionali sono voli charter che collegano varie città europee durante la stagione turistica (maggio-ottobre). I voli nazionali collegano Zante con Atene, Corfù, Cefalonia e Salonicco e sono serviti dalla compagnia aerea nazionale Olympic Airlines.

In nave

I traghetti collegano Zante con i porti di Bari e Brindisi (Italia), Sami (Cefalonia), Igoumenitsa (Grecia) o Killini (Peloponneso).

Come spostarsi

Con i mezzi pubblici

Ci sono autobus che portano nelle zone più frequentate dell’isola e non è difficile trovare le fermate dei bus. Tuttavia, gli autobus sull’isola non sono molto frequenti. Per spostarsi si possono usare anche i taxi che non sono troppo costosi.

In macchina

Il modo migliore per andare in giro è con l’auto a noleggio. Sull’isola ci sono tantissime di agenzie di noleggio tra cui scegliere. Tuttavia, durante l’alta stagione è preferibile prenotare la macchina con largo anticipo in modo da poter scegliere una adatta alle proprie esigenze e che sia in grado di percorrere le difficili strade dell’isola.

Alcune strade, quelle secondarie, possono avere buche e persino le strade “migliori” sono estremamente ripide. Prestare attenzione anche ad altri conducenti e ai numerosi scooter. I segni stradali sono sporadici e alcuni sono in inglese e greco, mentre altri sono solo in greco.

In scooter o in bici 

Scegliete uno scooter potente perché le strade sono abbastanza ripide. Il ciclismo è un modo piacevole per girare le parti meridionali e centrali dell’isola, mentre è più difficile girare nel terreno roccioso e più collinare del nord.

Il noleggio di biciclette è disponibile in quasi tutti i resort, e costa circa 4-8 euro al giorno, con sconti disponibili se si noleggia per più giorni.

Pacchetti vacanze Zante Volo + Hotel

Le città principali dove alloggiare sono Zante, Planos (Tsilivi), Laganas e Ag. Sostis a sud. Ricordati di prenotare la tua sistemazione con largo anticipo, perché l’affluenza turistica è importante sull’isola, sopratutto in alta stagione.

Se decidete di prenotare in alta stagione l’opzione più conveniente è quella di prenotare direttamente i pacchetti che comprendono il volo e l’hotel.

Pacchetti Vacanza Creta Volo + Hotel

 

Nel caso aveste già preso il volo potete prenotare il vostro hotel su Booking. Se avete date certe per il vostro viaggio potete risparmiare un po’ scegliendo l’opzione non rimborsabile che alcune strutture offrono.

Se avete intenzione di noleggiare una macchina (scelta che noi raccomandiamo fortemente per essere in grado di visitare tutta l’isola) non dovete prendere per forza un hotel sul mare. Potrete pagare meno se decidete di spostarvi dalla costa.

[/su_box]



Booking.com

Scopri tutti i tour dell’isola

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here